La qualità dell’aria delle nostre città raggiunge livelli di pericolosità noti alle Istituzioni. Le risposte sono immediate, ma spesso limitate nell’efficacia ed estemporanee, come la riduzione di due gradi dei termostati. Assotermica, l’associazione dei produttori di apparecchi e componenti per impianti termici, federata ad Anima, ha costituito un gruppo di lavoro impegnato nell’analisi delle cause inquinanti e nella proposta di nuove soluzioni.
I due fattori che contribuiscono alla crescita del cosiddetto smog sono riconducibili al settore del trasporti e a quello del riscaldamento. Con le dovute precisazioni.
Un’indagine di InnovHub ha il contributo all’inquinamento delle caldaie in commercio. Esistono tecnologie più e meno “pulite”, ma ciò che impressiona è il numero di apparecchi installati sul territorio nazionale – circa 19 milioni di pezzi – in larga parte obsoleti e inefficienti. Generatori di calore a biomassa, a combustibili fossili di tipo tradizionale o a condensazione di ultima generazione presentano livelli di emissione molto diversi tra loro nell’ordine di grandezza.

RemTech Expo, il più importante evento italiano in materia di bonifica, riqualificazione, tutela e recupero del territorio, organizzato da Ferrara Fiere e patrocinato dal Comune di Ferrara e dal Ministero dell'Ambiente, è impegnato in questi giorni in un’importante missione ad Ankara (partner, la Regione Emilia-Romagna).

Duplice l’obiettivo: da un lato, supportare il governo turco nelle attività di bonifica e monitoraggio dei siti contaminati‎, e nell’analisi dei siti potenzialmente inquinati; dall’altro, favorire, mediante lo sviluppo di joint venture, la cooperazione tra le imprese italiane di tecnologie e servizi, e quelle turche certificate e abilitate a svolgere attività di risanamento.

Nel corso della missione, alcune delle più importanti imprese di RemTech Expo presenteranno casi eccellenti di bonifica in Italia e in Turchia, come sta avvenendo proprio in queste ore nel corso del seminario "Inquinamento del suolo in Turchia", davanti a una platea di oltre cento persone. Poi, dal 21 al 23 settembre, in occasione della decima edizione di RemTech Expo, una delegazione turca di imprenditori e rappresentanti delle pubbliche amministrazioni sarà in visita a Ferrara per conoscere le migliori aziende italiane e partecipare a RemTech Europe, la prima conferenza europea sul mercato della remediation in Europa, in calendario in Fiera giovedì 22 settembre.

 

Euromobility e il Comune di Palermo organizzano la quindicesima edizione della Conferenza Nazionale sul Mobility Management e la Mobilità Sostenibile.

Per la prima volta la manifestazione arriva a Palermo e per la prima volta apre le porte al pubblico e al cittadino. Sarà infatti articolata in tre giornate con sedute plenarie, workshop tematici e una serie di eventi di carattere scientifico, culturale, formativo e ricreativo.

Il pomeriggio del primo giorno (15 ottobre) sarà aperto con una sessione plenaria occasione confronto e dibattito alla luce dei risultati e delle conclusioni di ECOMM 2015 (la Conferenza Europea sul Mobility Management), nonché dei risultati della prossima Settimana Europea della Mobilità (16-22 settembre).

La mattina seguente (16 ottobre) sarà dedicata ai workshop tematici di Progetti sulla Mobilità Sostenibile che coinvolgono l’Italia con l’obiettivo di far conoscere e divulgare le esperienze innovative e di ricerca che si stanno attualmente realizzando nel campo della pianificazione, dell’educazione e della gestione della mobilità. Dal primo all’ultimo giorno, sarà organizzata una serie di eventi di carattere culturale, formativo e ricreativo che coinvolgerà le scuole di ogni ordine e grado, le università e gli ordini professionali del territorio.

L’evento è organizzato in collaborazione con AMAT, Trame d’Occidente, Legambiente e FIAB e con il patrocinio del Ministero dell’Ambiente, di ANCI Sicilia, della Fondazione Marida Correnti, dell’Associazione MobilitaPalermo, nonché della Scuola Politecnica e del Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Palermo.

Ufficio Stampa Euromobility : 06.89021723 – 393.0651936 - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Pagina 1 di 2

Cerca su Edilpro

Richiesta informazioni

Required *

 

Edilpro.it è un servizio fornito da Nòema

Nòema di Michele Di Noia Via F. Fellini, 1 70029 Santeramo in Colle (BA) Rea BA 550012 - C.F. DNIMHL68E26F205V - P.I. 07331330725

Edilpro.it non è collegato ai siti recensiti e non è responsabile del loro contenuto e/o di eventuali variazioni.

© 2015 Your Company. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper
Copyright © 2017 Edilpro.it - Portale dell'edilizia. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.

Questo sito usa i cookie per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Navigando sul nostro sito accetti l'impiego di cookie in accordo con la nostra cookie policy. Per maggiori informazioni